Rimini: arrestato dei Carabinieri per droga

Rimini: arrestato dei Carabinieri per droga.

 

Come disposto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Col. Giuseppe Sportelli, proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Rimini, al comando del Tenente Enrico Racchini, finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri.

In particolare, nel tardo pomeriggio di ieri 11 settembre i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, A.M.Y., 22/enne, abitante in quel centro, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. 

Proprio nel corso di detti servizi, infatti, i militari controllavano l’uomo, in atteggiamento sospetto, in Bordonchio in Bellaria Igea Marina (RN) dove, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di nr.207 (duecentosette) grammi di sostanza stupefacente nella fattispecie di “hashish” nonché gr.22 (ventidue) di sostanza stupefacente nella fattispecie di “cocaina”, confezionati in dosi. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso. 

Condotto in caserma ed espletate le formalità di rito l’uomo è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. 

Nel corso della mattinata, a seguito di udienza di convalida presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato sottoposto alla misura cautelare della detenzione in carcere in attesa del processo che si terrà nei prossimi mesi. L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.