Rimini. Assessore regionale Donini: “I cittadini sammarinesi vaccinati con il siero russo Sputnik non possono essere riconosciuti dall’Italia come vaccinati”

Mag 5, 2021

  • Condividi l'articolo

    Così l’assessore regionale alla sanità della regione Emilia Romagna, Raffaele Donini: al momento i cittadini sammarinesi vaccinati con il siero russo Sputnik non possono essere riconosciuti dall’Italia come vaccinati. Donini ha evidenziato: “La regione Emilia-Romagna guarda molto favorevolmente i dati epidemiologici della Repubblica di San Marino”, dati che parlano chiaro. “La situazione è migliorata molto, segno che la vaccinazione ha avuto effetto: non si stanno contagiando e non vanno in ospedale, quindi l’effetto positivo c’è”, ha detto.