Rimini. Assolti babysitter e marito accusati di violenza sessuale si minore

Assolti con formula piena, i due coniugi di 59 e 55 anni accusati di violenza sessuale nei confronti di una minore. Per il tribunale di Rimini, i fatti contestati alla baby sitter della bimba e al coniuge, non si sono mai verificati, concludendo così una vicenda processuale che risale al settembre 2014. All’origine dei fatti le confidenze fatte alla mamma da parte della bimba di 8 anni, che nel raccontare come aveva trascorso il pomeriggio insieme alla baby sitter aveva riferito di aver giocato con la “coda” del marito della donna. Marito e moglie, sin dall’inizio, si erano sempre dichiarati innocenti e completamente estranei ai fatti contestati.