• Rimini. ATTENZIONE – Da Pasqua entra in funzione in fase di pre-esercizio la ztl del Parco del mare nord

    Condividi l'articolo

    Prende il via martedì sera da Torre Pedrera il ciclo di incontri con i cittadini promosso dall’Amministrazione Comunale per accompagnare i cittadini verso l’entrata in esercizio del nuovo sistema di controllo delle zone a traffico limitato della città.
    Una campagna di informazione e confronto che partirà dall’area di Rimini nord, dove da Pasqua (secondo fine settimana di aprile) entrerà in funzione in pre-esercizio la ztl nell’area del Parco del Mare da Rivabella a Torre Pedrera, già avviata in via sperimentale nella passata stagione.

     

    I dettagli della nuova regolamentazione della circolazione, del sistema di controllo con i varchi elettronici, delle modalità per la richiesta e il rilascio dei permessi per i residenti, per gli operatori e per i visitatori saranno al centro del primo incontro in programma martedì sera, dalle ore 21, al “Tendoun”, il tendone allestito per il periodo natalizio appena trascorso all’altezza del bagno 65 di Torre Pedrera. All’appuntamento interverranno gli assessori alla mobilità Roberta Frisoni, ai lavori pubblici Mattia Morolli e alla polizia locale Juri Magrini, oltre ai tecnici e dirigenti comunali e dei consiglieri comunali di riferimento della zona.

    La ztl del Parco del Mare nord è stata introdotta per favorire la vivibilità e la qualità urbana dei sei chilometri di waterfront riqualificati grazie piste ciclabili, aree pedonalizzate, spazi verdi, salotti urbani.

    All’incontro di Torre Pedrera ne seguiranno altri nelle prossime settimane per confrontarsi con i residenti delle altre zone interessate dal provvedimento. L’attivazione della fase di pre-esercizio del sistema automatizzato di controlli sarà successivamente accompagnato anche da una campagna di comunicazione ad hoc rivolta a chi in questa prima fase di test dovesse erroneamente passare sotto i varchi senza esserne autorizzato.

    Lascia un commento