Rimini. Avevano scosso neonato provocandogli gravi lesioni: condannati i genitori

Apr 17, 2021

  • Condividi l'articolo

    La vicenda risale al 2014. A un bimbo di 2 mesi erano state riscontrare dal pronto soccorso lesioni compatibili con la cosiddetta “Sindrome da scuotimento”. Al piccolo, che rimase un mese in ospedale e ha continuato nel tempo a soffrire di problemi alla vista e all’udito a causa dell’ematoma cerebrale (problemi ora risolti), furono notate delle “falde di liquido” a testimonianza della rottura dei vasi del collo che portano sangue al cervello. Le indagini hanno poi portato a mettere in luce le responsabilità dei genitori e il neonato è da tempo affidato a una nuova famiglia. La giustizia ha presentato così il conto: l’uomo è stato condannato a un anno e 6 mesi per lesioni personali gravi. Due gli anni inflitti invece alla compagna ritenuta colpevole di maltrattamenti.

  • Rimini. Morto l’uomo investito in bicicletta

    Rimini. Morto l’uomo investito in bicicletta

    È morto nel pomeriggio all’ospedale Bufalini di Cesena Ivo Santolini, il settantenne investito sabato pomeriggio in zona cimitero a Rimini, al confine tra Viserba e le Celle. Intorno alle 17 l’uomo si trovava in bici all’altezza della rotatoria tra via Zangheri e via...