RIMINI. Bivaccavano nell’hotel stagionale chiuso: denunciate quattro persone

Feb 25, 2021

  • Condividi l'articolo

     

    Avevano trasformato l’hotel chiuso nel loro ritrovo le quattro persone che la Polizia Locale di Rimini ha trovato questa mattina all’interno di un albergo della zona sud di Rimini.

    La squadra di polizia giudiziaria della Polizia Locale, coadiuvata dall’unità cinofila, nelle prime ore della mattinata ha condotto un sopralluogo nei locali della struttura, un albergo stagionale chiuso dall’autunno scorso, ma ben tenuto. All’interno gli agenti hanno trovato quattro persone che, forzando l’ingresso, si erano introdotte abusivamente nei locali, utilizzati non solo per bivaccare e per trascorrere la notte, ma presumibilmente anche come base per le loro attività di spaccio, come emerso dal materiale rinvenuto sul luogo.

    Gli agenti sono entrati accompagnati da Bruce e Pablo, i due cani addestrati uno per le attività di contrasto al degrado e l’altro per l’attività specifica antidroga, e che supportano in maniera decisiva l’azione del personale, sia tutelando la loro incolumità sia consentendo di rilevare in tempi più rapidi la presenza di sostanze stupefacenti.

    Le quattro persone trovate all’interno dell’albergo sono state identificate o fotosegnalate e sono state denunciate per occupazione di edifici (art. 33 cp). Gli agenti hanno inoltre contattato i proprietari della struttura, che si sono subito attivati per bloccare gli ingressi dell’hotel.