Rimini. Blocca la fila per fare i tamponi in ospedale: denunciato per interruzione di pubblico servizio

Mag 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    Nel decorso pomeriggio, intorno alle ore 17:00, una volante della Questura di Rimini è intervenuta presso l’Ospedale Infermi a seguito della segnalazione di una persona molesta.

    Il personale sanitario richiedente segnalava la presenza di un soggetto nell’area screening per tamponi molecolari, ivi convocato per eseguire un tampone a causa di un contatto avuto con persona risultata positiva.

    L’uomo aveva assunto da subito un atteggiamento aggressivo e molesto, pretendendo di conoscere il nome della persona risultata positiva con cui aveva avuto il precedente contatto.

    Il personale medico presente, non autorizzato a rilasciare tale tipo di informazioni, negava il rilascio del nominativo.

    Di tutta risposta l’uomo iniziava a riprendere la scena con il proprio cellulare e parcheggiava la propria autovettura in posizione trasversale rispetto alla fila, impedendo l’accesso a tutti gli automobilisti lì presenti in attesa di eseguire un tampone.

    Il personale sanitario, prima di chiedere l’intervento del 112, ha chiesto ausilio alla Guardia Giurata in servizio presso l’ospedale, ma anche tale intervento non è stato sufficiente a far desistere l’uomo da queste condotte che rendevano impossibile la regolarità del servizio. L’uomo ha continuato imperterrito con le sue richieste, ostacolando l’operato del personale sanitario nell’effettuare tamponi molecolari.

    Gli operanti dopo aver ripristinato la regolarità del servizio di screening epidemiologico bloccato per oltre 30 minuti, procedevano a denunciare l’uomo per interruzione di pubblico servizio.