Rimini. Cade in piazza Malatesta e finisce in coma: la famiglia ora chiede risposte

Set 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    Che cosa è successo? La famiglia chiede risposte. Lui ha 78 anni, è caduto in piazza Malatesta a causa di uno scalino non visto, si è rotto l’osso del collo e ora è ricoverato in coma farmacologico nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Infermi. Approfittando della serata quasi estiva l’uomo era salito sulla sua bicicletta andando a fare un giro alla nuova piazza Malatesta martedì sera. Quello che è accaduto ancora non è chiaro, ma  arrivato nei pressi del Castello, nella parte dove si rievoca il ponte levatoio, è rovinosamente caduto nel livello sottostante per non aver visto un gradino. L’incidente gli ha provocato un arresto cardiaco. I sanitari lo hanno rianimato per ben quattro volte e proprio all’ultimo tentativo il suo cuore ha ripreso a battere. In questo momento si trova ricoverato presso la Terapia Intensiva dell’ospedale Infermi. I medici lo hanno messo in coma farmacologico: la situazione è grave anche se non sembra in pericolo di vita. La famiglia, ora, vuole capire bene la dinamica dei fatti per poi, eventualmente, prendere i suoi provvedimenti essendo quel punto scarsamente illuminato e segnalato, come dimostrerebbero i rilievi fotografici eseguiti.

  • Migranti: Geo Barents con 367 a bordo attracca a Palermo

    Migranti: Geo Barents con 367 a bordo attracca a Palermo

       Ha appena attraccato nel porto di Palermo la Geo Barents, la nave di Medici senza frontiere con a bordo 367 migranti, tra i quali 172 minori, salvati nei giorni scorsi nel Mediterraneo. Le operazioni di sbarco sono coordinate dalla prefettura di Palermo....

    Sileri, ‘priorità ai vaccinati con J&J per la seconda dose’

    Sileri, ‘priorità ai vaccinati con J&J per la seconda dose’

       "Ci sarà una priorità per coloro che hanno fatto il vaccino J&J e che dovranno fare la seconda dose.    Le indicazioni saranno date a breve in maniera chiara ed esaustiva". Lo ha dichiarato Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute...