Rimini. Cambia residenza per non pagare parcella all’avvocato: noto imprenditore indagato per falso

Mag 27, 2021

  • Condividi l'articolo

    Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice e falso. Sono i due reati per cui devono rispondere due noti imprenditori. La richiesta è stata accolta ed i coniugi torneranno in aula il prossimo 24 novembre. A portarli in giudizio è stato il loro legale, peraltro protagonista importantissimo e utile nella compravendita di una nota discoteca. Ma che cosa è successo? I problemi sono sorti quando il legale ha presentato il conto per i suoi servizi. Una parcella che l’imprenditore non ha saldato, contestandone la cifra. Non ricevendo risposta positiva ai solleciti, il legale ha deciso di far valere i propri diritti davanti ad un giudice ottenendo un decreto di ingiunzione. Nel frattempo l’imprenditore aveva però cambiato residenza portandola a Roma. Fatto questo ritenuto falso dalla procura che è costato così la doppia imputazione, in concorso, di falso e mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.