Rimini. Cavie peruviane abbandonate: chi vuole adottarle?

Come molti sanno tra San Vito e Santarcangelo hanno abbandonato tantissime cavie.
50 le abbiamo recuperate e molte sono state trovate morte.
Non so se questa storia finirà come una bella favola con il cattivo che viene trovato.
Ma questa storia ci stiamo impegnando a farla finire bene per queste povere creature.
Abbiamo dispiegato mezzi tempo e soldi per curarle, accudirle e dar loro una casa.
Alcune sono morte, altre ci chiamano fischiando appena arriviamo per ricevere erba e verdura, altre sono ancora terrorizzate per quello che hanno passato.
?Domani (oggi, ndr) troverete la loro storia sul CARLINO e sul CORRIERE ROMAGNA.?
Vi invitiamo ad acquistarlo!!
Perché grazie a tutti voi, alle vostre condivisioni e interesse, la notizia ha fatto il giro di tutta Italia.
Ci hanno chiamato da Puglia, Lombardia e Liguria per poterle adottare e i giornali si sono interessati alla loro storia contattandoci.
??Ne abbiamo ancora tante e per questo vi chiediamo di continuare a condividere la loro storia.??
?Se qualcuno può fornire segatura o pellettati per i fondi delle gabbie, verdura di scarto (anche peperoni e cavolo nero) erba di campo sfalciata e del buon fieno provvederemo a suddividerla tra l’ambulatorio è gli stalli.
?I numeri di riferimento per le adozioni restano i nostri
?0541620776
?3342726583 anche tramite what’s up.
GRAZIE A TUTTI E FORZA RAGAZZI CHE NON É ANCORA FINITA!!
?