Rimini. Cenone, Burioni contro San Marino: “Vuole difendere primato morti in rapporto a popolazione”

Dic 17, 2020

  • Condividi l'articolo

    Roberto Burioni contro la decisione di San Marino di permettere cenoni e ritrovi nei ristoranti il prossimo 31 dicembre. E lo ha fatto chiamando in causa “il triste primato di San Marino, quello dei morti in rapporto alla popolazione”. Scrive Burioni con una punta di ironia, “mi pare giusto impegnarsi per difendere questo primato a tutti costi. Complimenti a San Marino”. A San Marino il cenone di Capodanno sarà possibile fino all’1 di notte. Il Governo sammarinese varerà un decreto con il quale prolunga l’orario di apertura dei locali e dei ristoranti per il 31 dicembre.