Rimini. Chiude un’altra attività storica riminese: dopo 98 anni addio all’Ottica Severi

Ago 4, 2022

Condividi l'articolo

Chiude un’altra attività storica riminese. Il 13 agosto sarà l’ultimo giorno per l’Ottica Severi di Corso Giovanni XXIII 151, la prima di Rimini, aperta nel 1924. Ben 98 anni di gestione di famiglia tramandata di generazione in generazione fra fotografia (il fondatore Luigi Severi ha immortalato i momenti chiave del ‘900 Riminese) e appunto ottica.

Ecco cosa recita il sito:

Fondata nel 1924 dal cavalier Luigi Severi, padre della storica titolare Marina Severi, l’ottica Severi è la prima ottica nata a Rimini. Pionieri del settore, da 97 anni siamo al servizio del vostro benessere visivo. La conoscenza accumulata garantisce la qualità degli esami, dei test e dei controlli visivi.
Ottici, optometristi e maestri ottici compongono lo staff di professionisti della visione dell’ottica Severi che nel tempo è stata insignita di numerosi riconoscimenti e premi.
Da sempre, la presenza del laboratorio interno garantisce assistenza, riparazioni e il montaggio di occhiali.
Da sempre la vasta scelta di prodotti spazia dall’occhiale più classico o alla moda, al più innovativo occhiale sportivo, dall’occhiale da sole per tutti i giorni, all’occhiale da sole in legno o in legno e pietra, passando per lenti a contatto di ultima generazione e sconfinando in termometri, barometri, binocoli, telescopi, lenti di ingrandimento, ausili per ipovisone e ulteriori numerosi articoli.