Rimini. Cocaina: arrestato insospettabile agente immobiliare

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti gli agenti della polizia locale di Rimini hanno arrestato l’insospettabile titolare di una agenzia immobiliare che ha sede nel centro di Rimini. Si tratta di un riminese di quarantasei anni. Gli agenti che hanno effettuato la perquisizione all’interno dell’agenzia hanno sequestrato 34 grammi di cocaina, 100 grammi di mannite (una sostanza da “taglio”), un bilancino e delle buste di plastica che nell’interpretazione accusatoria avrebbero potuto essere utilizzate nella preparazione e nel confezionamento dello stupefacente.