Rimini. Condannata la banda di rapinatori che pestò a sangue due giovani turisti

Giu 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il tribunale ha condannato quattro dei dieci componenti della gang composta in gran parte da bellariesi di seconda generazione. Le pene più severe, due anni e 3 mesi di reclusione per rapina in concorso, sono state inflitte ad 23enne e un 31enne. Un anno e 14 mesi, rispettivamente, le condanne per lesioni per un 24enne e sul più giovane della banda, 20 anni ancora da compiere. L’agguato accadde lo scorso agosto. Vittime due adolescenti di 18 e 15 anni, studenti, in vacanza con la famiglia. I ragazzi accerchiati, provocati e aggrediti dalla banda, con la scusa di chiedere loro una sigaretta. Durante l’assalto anche il portafoglio di uno giovani comaschi era sparito.