Rimini. Controlli straordinari per volanti e cinofili: rinvenuta droga in un autobus  

Martedì 2 e mercoledì 3 marzo alcuni equipaggi di volante della Questura di Rimini, con il contributo di un’unità cinofila antidroga della Questura di Bologna ed il cane BARACK hanno effettuato straordinari servizi di controllo del territorio.

Nell’ambito di tali controlli sono stati perlustrati i principali parchi cittadini quali: parco Sandro Pertini, parco Giovanni Paolo II, parco Fabbri, parco Alcide Cervi, parco Maria Callas, parco Renzi e parco Briolini.

Oltre ai parchi su menzionati sono stati attenzionati alcuni residence, segnalateci dai cittadini come possibili zone di spaccio e gli autobus.

Proprio all’interno di uno degli autobus controllati, in piazzale Gondar, sono stati trovati e sequestrati 11 gr di hashish.

Nell’ambito di tali straordinari controlli del territorio sono state identificate 58 persone che si aggiungono alle 151 identificate nei controlli ordinari.

Alcune delle zone attenzionate dalla Polizia di Stato sono quelle che segnalateci dai cittadini mediante l’applicazione della Polizia di Stato YUOPOL, applicazione realizzata per segnalare episodi di spaccio oltre che di bullismo e violenze che si consumano tra le mura domestiche.

L’app è caratterizzata dalla possibilità di trasmettere in tempo reale messaggi ed immagini agli operatori della Polizia di Stato; le segnalazioni sono autonomamente georeferenziate, ma è possibile per l’utente modificare il luogo dove sono avvenuti i fatti. È inoltre possibile dall’app chiamare direttamente il 112 NUE.

Tutte le segnalazioni vengono ricevute dalla sala operativa della Questura competente per territorio e verificate dagli operatori.

Per chi non vuole registrarsi fornendo i propri dati è prevista la possibilità di fare segnalazioni in forma anonima.

L’applicativo, nato dalla ferma convinzione che ogni cittadino è parte responsabile e attiva nella vita democratica del Paese, si può scaricare gratuitamente ed è disponibile per dispositivi IOS e ANDROID.