Rimini. Controllo, spunta la droga: manda al pronto soccorso vigilessa

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    Arrestato per detenzione ai fini di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un sedicente cittadino siriano di 27 anni. Tutto è accaduto a Marina centro martedì sera quando una pattuglia della municipale ha puntato il giovane per un controllo di routine. Non appena gli agenti si sono qualificati il 27enne ha iniziato a scappare cercando di gettare due involucri che si scoprirà contenevano 50 grammi di hashish e 6 grammi di cocaina. Non prima di avere dato uno spintone fortissimo a due mani a una vigilessa che è caduta a terra picchiando violentemente schiena e osso sacro. Alla fine con l’aiuto dei colleghi il soggetto è stato bloccato e la droga recuperata. La vittima invece è stato dimessa dal pronto soccorso con prognosi di 15 giorni.

  • Omicidio Guerrina, la famiglia chiede un milione alla Diocesi

    Omicidio Guerrina, la famiglia chiede un milione alla Diocesi

    Un milione di euro di risarcimento chiesti alla Diocesi di Arezzo - Cortona e San Sepolcro, ai canonici dell'ordine di appartenenza, e naturalmente a padre Gratien Alabi, il religioso condannato per omicidio volontario di Guerrina Piscaglia e per occultamento di...