Rimini. Costringe 22enne a salire sul bus e prelevare dal bancomat per poi rapinarlo: “Ti scanno”

Costringe un giovane di 22 anni a salire sull’autobus numero 11 fino a raggiungere un istituto bancario e prelevare dei soldi dal bancomat per farseli consegnare dietro la minaccia di ucciderlo: “Fai come ti dico o ti scanno”. Ma il ragazzo riesce a dare all’allarme e lo sconosciuto viene fermato dalla polizia con l’accusa di rapina. In manette è finito un napoletano di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’intervento degli agenti è stato dunque provvidenziale per assicurare il rapinatore alla giustizia.