Rimini. Covid e aperitivo, aree a rischio: idea contingentamento e varchi

Inizialmente giudicata dall’assessore Sadegholvaad una soluzione non praticabile, quella del contingentamento degli accessi nelle aree “a rischio”, torna ad essere proposta per limitare gli assembramenti. “Non lo escludiamo del tutto – dice l’assessore – ma le criticità sono molte, e l’azione deve essere pianificata attentamente con le forze dell’ordine”. Il problema principale, spiega l’assessore, è quello dell’“effetto imbuto”, “come già accaduto alla Molo street parade, con la gente ammassata ai varchi”. Tuttavia, la richiesta di un controllo degli accessi, arriva anche da alcuni gestori.