Rimini. Covid: è strage di anziani. Età e residenza delle 17 vittime

Dic 13, 2020

  • Condividi l'articolo

    Ben 17 morti e 163 nuovi positivi. In base ai dati diffusi ieri, la provincia di Rimini è seconda solo a quella di Bologna (24) per numero di vittime nella regione Emilia-Romagna, dove il totale è 82. Il Covid-19 continua a fare strage soprattutto fra la popolazione più anziana. Fra i 17 decessi, dieci sono uomini e sette donne. Dieci persone sono residenti a Rimini: 3 sono di sesso femminile e hanno 84, 87 e 93 anni; 7 sono invece di sesso maschile di 82, 83 (2), 88, 89, 90 e 94 anni. Altri 3 morti sono di Bellaria Igea Marina, due donne di 89 e 90 anni e un uomo di 95 anni. Ci sono inoltre: una donna di 85 anni di Sant’Agata Feltria; una donna di 90 anni di Morciano; un’altra donna di 86 anni di Cattolica; un uomo di 81 anni di Santarcangelo. L’Ausl Romagna spiega che “la Regione ha comunicato 17 decessi, 5 dei quali risalenti però alla settimana scorsa e già contenuti nel report settimanale dell’8 dicembre. Gli altri risalgono invece ai giorni che vanno dal 9 all’11 dicembre”.

  • REGIONE. LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS

    REGIONE. LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS

    LUNEDÌ AL VIA L’OBBLIGO DEL GREEN PASS A BORDO DEI BUS     Start Romagna, 4 dicembre 2021 - Da lunedì, secondo le norme emanate dal Governo, per accedere ai servizi del trasporto pubblico locale o regionale sarà obbligatorio essere in possesso di Green Pass...