Rimini. Covid, intensi controlli anche nel giorno del Lunedì dell’Angelo

Intensi controlli anche nel giorno del Lunedì dell’Angelo per i Carabinieri della Compagnia di Rimini i quali hanno intensificato la presenza sul territorio ponendo in essere servizi preventivi e repressivi mirati al contrasto delle varie forme di reato, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed all’abuso di bevande alcoliche e nelle norme anti-Covid.

 

In particolare, nelle ultime 24 ore, 02 persone sono state tratte in arresto. Sono stati impiegati poco più di 40 Carabinieri della Compagnia di Rimini in un servizio straordinario di controllo del territorio.

E’ stata rilevata una situazione generale tutto sommato tranquilla, pur con le dovute eccezioni.

Sono circa 106 le persone controllate e quasi tutte hanno esibito la prescritta autocertificazione che legittimava gli spostamenti, prevalentemente per fare visita ai parenti; 10 in tutto quelle sanzionate poiché in strada senza giustificato motivo.

Sono invece 15 le attività commerciali controllate, tutte in regola tranne una, sanzionata in via amministrativa – con proposta di chiusura di 5 giorni – poiché nel locale vi erano clienti che consumavano contemporaneamente all’interno dello stesso.