Rimini. Covid, la benedizione pasquale? Sarà dalla strada

La benedizione pasquale? Sarà dalla strada. La Diocesi di Rimini non ha ancora impartito disposizioni precise per le benedizioni ma il consiglio per i sacerdoti è quello di non entrare nelle abitazioni. “Sarà una benedizione di prossimità”. In tempi di pandemia la necessità aguzza l’ingegno. Così don Eugenio Savino, parroco di San Raffaele Arcangelo a Rimini, ha trovato un modo per incontrare i fedeli pur nel pieno rispetto delle regole anti-Covid e del distanziamento: “Io, il diacono e qualche ministro passeremo lungo la via: i fedeli interessati, si potranno affacciare alla finestra o al balcone e noi impartiremo la benedizione. Entro breve comunicheremo la data esatta in cui passeremo nelle varie strade”.