Rimini. Covid, variante inglese: contagiato un riminese

Ieri abbiamo dato notizia dei primi dieci casi di “variante inglese” riscontrati in Emilia Romagna. A quanto emerge uno dei contagiati dalla variante che si teme molto più contagiosa e letale della forma originale del virus è riminese. L’uomo per fortuna sta bene, non ha mai manifestato sintomi, e ha scoperto di essere stato contagiato dalla soltanto al termine dell’isolamento e del secondo tampone negativo. Ausl Romagna nel frattempo aveva già tracciato tutti i contatti avuti dall’uomo e non erano emerse nuove positività. Nessun focolaio di varienta inglese dunque per il momento relativamente a questo caso.