Rimini. Criminal Minds, richieste pesanti da parte della procura

A quasi nove anni da quando l’inchiesta Criminal minds, condotta dall’allora Nucleo di polizia tributaria delle guardia di finanza di Rimini portò al clamoroso arresto di Marco Bianchini di Karnak, la procura ha chiesto per lui sei anni e sei mesi di reclusione per due presunte estorsioni che avrebbe consumato ai danni di altrettanti suoi collaboratori. Richieste pesanti della procura anche per gli altri indagati in questa vicenda.