Rimini. Destino crudele: assolto dopo lungo processo per omicidio stradale, muore per covid

Automobilista 67enne di Santarcangelo la sera del 29 ottobre del 2016 aveva investito una pensionata 84enne sua vicina di casa, che vestita completamente di nero si era incamminata nell’attraversamento in un punto scarsamente illuminato di via Santarcangiolese. Portata in ospedale con l’ambulanza con un codice di media gravità, le sue condizioni si erano improvvisamente aggravate ed era morta. L’uomo era stato così accusato di omicidio stradale finché all’esito delle perizie, il tribunale lo aveva assolto di recente. Purtroppo però la serenità è durata poco perché l’uomo è stato contagiato dal covid. E sabato scorso, purtroppo, è stato strappato all’affetto dei propri cari.