RIMINI. Dichiarazione dell’Assessore allo Sport del Comune di Rimini, Moreno Maresi, sullo stadio del baseball

Mag 12, 2022

  • Condividi l'articolo

     

    Considerazioni sulla possibilità negata ai ragazzi di svolgere la loro attività sportiva allo stadio del baseball di Rimini.

    La situazione denunciata pubblicamente dall’Avv. Francesco Zucconi, Presidente di Junior Rimini Baseball e Softball sul tema dell’impossibilità per i tanti giovani della società sportiva riminese di accedere allo Stadio del baseball di Rimini, va oltre ogni questione circa l’azione promossa verso l’attuale gestore dell’impianto del batti e corri cittadino.

    Apprendere che viene negata la possibilità ai ragazzi di svolgere la loro attività sportiva è un fatto che produce profondi effetti negativi nei confronti degli stessi e verso la società, ma anche verso tutto il mondo dello sport riminese.

    L’attuale amministrazione ha da tempo in essere un contenzioso con il gestore, ed il TAR con sentenza recentemente pubblicata nel febbraio scorso, ha respinto il ricorso del gestore circa la risoluzione della convenzione con il Comune di Rimini, confermando così la fondatezza delle ragioni dall’amministrazione; la vicenda giudiziaria risulta ancora pendente avendo il gestore presentato ricorso ed ottenuto, nel frattempo, la sospensione dell’esecuzione della sentenza.

    Ma in attesa che le vicende giudiziarie abbiano la loro conclusione nel più breve tempo possibile nelle aule di giustizia, come amministrazione comunale non possiamo che sostenere l’attività sportiva svolta della Junior Baseball, e per questo motivo, auspicando che la questione possa essere risolta tempestivamente, l’ufficio sport si è già attivato per trovare possibili soluzioni.

  • Conference: Roma-Feyenoord 0-0 – La finale di Tirana LIVE

    Conference: Roma-Feyenoord 0-0 – La finale di Tirana LIVE

    Conference League,  Roma-Feyenoord 0-0Josè Mourinho ha deciso: Mkhitaryan gioca dall'inizio schierato a centrocampo assieme a Cristante, nella formazione iniziale della Roma per la finale di Conference contro il Feyenoord. Nell'undici titolare c'è anche Zaniolo,...

    Uccise moglie: 80enne condannato a 24 anni di carcere

    Uccise moglie: 80enne condannato a 24 anni di carcere

    (ANSA) - PESARO, 25 MAG - A 80 anni è stato condannato a 24 anni di carcere per avere ucciso la moglie 60enne. Vito Cangini, originario di Sarsina (Forlì Cesena), ma residente a Gradara (Pesaro Urbino), non era presente nell'aula della Corte di Assise di Pesaro,...