Rimini. Diffonde video erotico di una 15enne: sammarinese patteggia

Ha patteggiato ieri in udienza davanti al Gup del Tribunale di Bologna la pena, sospesa, di otto mesi di reclusione. L’accusa era pesante: diffusione di materiale pedopornografico. Il protagonista è un ventiduenne sammarinese il quale avrebbe rilanciato in alcune chat un video dal contenuto erotico preso dal telefonino di una quindicenne che lo aveva lasciato incustodito dando il via così a una “vastissima diffusione anche tra i coetanei conoscenti della persona offesa”.