RIMINI. DOMANI LABORATORIO APERTO PER CHI VUOLE ATTIVARE SPID. ATTIVI ANCHE TUTTI GLI ALTRI SERVIZI DI ASSISTENZA

Nov 16, 2021

  • Condividi l'articolo

     

    Rimini, 16 nov. – Per i riminesi che hanno bisogno di creare l’identità digitale c’è l’assistenza gratuita al Laboratorio Aperto Rimini Tiberio. Domani, infatti, è prevista un’attività di gruppo con quattro tutors a disposizione. Lo annuncia il Comune, spiegando che si tratta di una opportunità, che potrà sfruttare chiunque abbia poche competenze digitali, messa a disposizione dal Punto Pane e Internet (Ppei) di Rimini, assieme all’Urp comunale (Ufficio Relazioni con il Pubblico), che si aggiunge agli altri servizi già attivi. L’appuntamento è rivolto in particolare a chi ha già un po’ di dimestichezza con il computer e con internet, ma manca della sicurezza necessaria a concludere il procedimento, suddiviso su più fasi, previsto per ottenere lo Spid. Per partecipare è necessaria la prenotazione al Punto Pane e Internet (Ppei) del Comune di Rimini (piazza Cavour 29), telefonando al 0541.704704-704761 o inviando una mail a paneeinternet@comune.Rimini.it. L’acceso all’incontro è consentito solo a chi è in possesso del Green Pass. Intanto rimangono sempre attivi gli altri servizi di facilitazione individuali – rivolti ai singoli (massimo due nel caso di congiunti) – che si possono prenotare con le stesse modalità, ovvero: la “registrazione a Spid”, per chi non ha alcuna competenza digitale, il servizio svolto all’Urp, su appuntamento ogni giovedì pomeriggio; e la “facilitazione all’utilizzo dello Spid”, per chi ha già l’identità digitale ma vuole imparare ad utilizzarla meglio, anche in questo caso il servizio è su appuntamento ma si svolge al laboratorio aperto ogni martedì mattina.

  • Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    (ANSA) - ROMA, 27 NOV - Proponevano sulle chat di Telegram green pass perfettamente funzionanti, in vendita a cento euro l'uno. La truffa è stata scoperta dal Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza in un'indagine coordinata dalla...