• Rimini. Duomo di Rimini deturpato dai vandali

    Condividi l'articolo

    Duomo di Rimini imbrattato l’altra notte probabilmente con una bomboletta di vernice spray. Le mura sono state coperte con del liquido color marrone versato sulla parete laterale, utilizzato per abbozzare una sigla della quale non si comprende il significato. A segnalare l’accaduto, attraverso i profili sociali, è il consigliere comunale Carlo Rufo Spina. Che spiega: “Venerdì sera ho documentato questo gravissimo sfregio al nostro Tempio Malatestiano, monumento padre del Rinascimento mondiale. Un grave danno che deve essere subito risolto. Naturalmente ho già mandato la segnalazione a chi di dovere. Resta l’avvilimento verso l’autore del vigliacco gesto. Auspico individuazione tramite telecamere ed esemplare punizione”.