Rimini. E’ un 19enne il conducente dell’auto che ha perso la vita nel tragico incidente in A14

Gen 27, 2021

  • Condividi l'articolo

    Erano circa le 18 di ieri, quando Matteo Skenderi, di 19 anni, residente a Misano Adriatico ma originario di Gallipoli, a bordo della sua Opel Corsa, si è scontrato contro il cantiere autostradale al chilometro 115 + 420, nella corsia Sud dell’autostrada A14 tra il casello di Valle del Rubicone e quello di Rimini Nord. A cavallo tra la corsia d’emergenza e la prima corsia, i tre operai erano intenti a raccogliere gli attrezzi di lavoro prima di salire sul furgone e lasciare la postazione per fare ritorno a casa. Il ragazzo ha perso la vita nel violento schianto, prima contro il furgone degli operai sul cantiere, e poi contro il guard rail. I tre lavoratori coinvolti nell’incidente, invece, non versano in gravi condizioni e non sono in pericolo di vita. Per effettuare i rilievi la prima corsia è stata chiusa: il traffico ha così potuto continuare a scorrere senza creare pesanti disagi agli automobilisti.

  • Rimini. Morto l’uomo investito in bicicletta

    Rimini. Morto l’uomo investito in bicicletta

    È morto nel pomeriggio all’ospedale Bufalini di Cesena Ivo Santolini, il settantenne investito sabato pomeriggio in zona cimitero a Rimini, al confine tra Viserba e le Celle. Intorno alle 17 l’uomo si trovava in bici all’altezza della rotatoria tra via Zangheri e via...