Rimini. Elezioni sindaco: la situazione aggiornata del centrosinistra e nel centrodestra

Lug 3, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il tandem Jamil Sadegholvaad (candidato sindaco) e Chiara Bellini (vice sindaca in caso di vittoria alle elezioni di ottobre) ha cominciato il confronto con i civici, fra cui “Rimini attiva”, soggetto nato e cresciuto con Gloria Lisi e che ha portato in consiglio comunale Kristian Gianfreda. Fatto sta che proprio l’attuale vice sindaca Gloria Lisi (foto esterna) ha presentato le sue dimissioni da coordinatrice della campagna elettorale di Sadegholvaad. Uno strappo in piena regola del quale si conosceranno a breve gli strascichi.

    Nessuna fumata bianca invece sul fronte centrodestra. Fra oggi e domani sono previste altre riunioni. L’obiettivo è portare a Roma una maggioranza significativa a sostegno di Ceccarelli e per tagliare il traguardo si conta sull’alleanza dei vertici regionali di Fi e FdI che invece a livello provinciale preferiscono Gianni Indino (foto interna), presidente della Confcommercio. Se tutto finisse a Roma (come sembra sempre più probabile) il candidato sarebbe scelto fra i politici: due della Lega (Alessandro Ravaglioli e Ceccarelli) e due di FdI (Nicola Marcello e Gioenzo Renzi). Ieri i “sondaggi” ipotizzavano un braccio di ferro fra Ravaglioli e Marcello.