Rimini. Fa colazione e trova nel cornetto una vite che gli spacca il dente: caso finisce in tribunale

Gen 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    Fece colazione al bar quando ebbe la sfortuna di mangiare un cornetto ripieno alla crema, ma con dentro una durissima vite a innesto che gli mandò in frantumi un dente, un molare superiore. A distanza di più di cinque anni dall’incidente non ha ancora avuto un euro di risarcimento, ma la questione è finita in tribunale. L’udienza, dove si ipotizza il reato di lesioni colpose, è fissata a febbraio: sarà il giudice di pace a decidere se eventuale responsabile dell’accaduto sia da considerarsi la barista o il pasticciere fornitore abituale del locale.