Rimini. FdI: “Petitti candidata a Rimini? Si dimetta dalla Regione”

Emma Petitti dichiara la sua volontà a candidarsi a sindaco di Rimini. Decisione che appare non proprio compatibile, politicamente parlando, con il ruolo di presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Lo sostiene Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia: “Ci aspettiamo, in linea con il galateo istituzionale che deve essere proprio di chiunque faccia politica, le sue immediate dimissioni da presidente dell’Assemblea. Riconosciamo che la guida possa spettare a un membro della maggioranza ma valuterà il suo sostegno, come successore di Petitti, a chi avrà le caratteristiche di spogliarsi della propria appartenenza politica per rivestire un ruolo che, per definizione, deve essere super partes”.