Rimini. Finti prestiti alla ex: rischia processo per estorsione

Apr 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    Passava alla ex compagna seicento euro al mese per le spese che lei sosteneva per la tata dei figli, ma a condizione che quelle somme passassero per prestiti. Alla fine, infatti, la sua idea era proprio quella di chiederle la restituzione dei soldi. Quando però l’uomo ha rivoluto indietro quasi ventiduemila euro, la donna si è rivolta alla magistratura e il pm ha chiesto il rinvio a giudizio dell’uomo che ora rischia il processo per estorsione.