• Rimini. Folle corsa verso San Marino: nessuna gara, assolti

    Condividi l'articolo

    Assoluzione per insufficienza di prove. Stavano sì viaggiando ai 90 all’ora: ma questo non rappresenta una prova per dire che stessero gareggiando tra loro su una strada pubblica. È uno dei motivi per cui il Tribunale di Rimini ha assolto due automobilisti tedeschi che la sera del 16 maggio del 2018, a bordo di una Porsche Cayman e di una Porsche Boxster sono rimasti coinvolti in un incidente stradale con feriti all’incrocio tra la Superstrada e via Della Gazzella. Gli imputati di 47 e 57 anni, facevano parte di una carovana di Porsche al seguito della Mille Miglia che doveva fare tappa a San Marino.

    Lascia un commento