Rimini. Formica prima assolto, ora condannato in appello

Mario Formica assolto in primo grado per l’evasione fiscale legata all’esterovestizione è stato condannato dalla Corte d’Appello di Bologna, a cui aveva presentato ricorso il pubblico ministero. Per lui disposti due anni e quattro mesi di carcere. Sigilli dunque al milione e 250mila euro che era stato sequestrato e poi dissequestrato con l’assoluzione in primo grado.