Rimini. Fuga nel parco, fermato con cocaina e contanti: arrestato per spaccio

Giu 28, 2021

  • Condividi l'articolo

    Fermato con cocaina e contanti: arrestato per spaccio dalla Polizia.

     

    Transitando in via Mosca, una volante della Questura di Rimini decideva di procedere al controllo di un giovane che percorreva detta strada a passo spedito.

    Alla vista della Polizia il soggetto, un 33 enne egiziano, si è dato a precipitosa fuga all’interno di un parco inseguito dagli agenti. Durante l’inseguimento gli operatori notavano che l’uomo lanciava due telefoni cellulare al fine di disfarsene, materiale che veniva successivamente recuperato.

    Raggiunto e bloccato in sicurezza, il soggetto è stato sottoposto a un controllo della persona. Dalla perquisizione, celati all’interno della tasca del pantalone, sono stati rinvenuti involucri trasparenti contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina oltra che una cospicua somma di denaro, quasi 300euro, suddivisi in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività di spaccio. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

    Il ragazzo è stato arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e trattenuto in attesa del rito per direttissima previsto nella mattinata odierna.