Rimini. Gli propone sesso e lo abbraccia: anziano derubato del costosissimo orologio

Mag 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    Giovane donna deruba anziano riminese del prezioso orologio d’oro. La tecnica è quella ormai ben consolidata. La ladra, descritta come una trentenne dell’Est Europa, probabilmente romena, è scappata via con un Patek Philippe da ventimila euro. Vittima del furto è un benestante riminese di 84 anni. Mentre l’uomo stava posteggiando l’auto la donna si è avvicinata al finestrino proponendogli di fare del sesso, infilando la testa nell’abitacolo, abbracciandolo. Lui ha rifiutato e con non poca difficoltà è riescito a cacciare la maniaca: era comunque tutto finalizzato a distrarlo tanto che una volta in casa la vittima ha realizzato di essere stato derubato. Da lì la denuncia ai carabinieri.