Rimini. Gresini: i medici hanno deciso di “risvegliarlo lentamente per accertarsi che riesca a ventilare autonomamente

Diramato un nuovo comunicato sulle condizioni del Team Principal della Gresini Racing, ricoverato da qualche giorno dopo aver contratto il Covid-19. Visto che le sue condizioni generali sono stabili e in miglioramento, i medici hanno deciso di “risvegliarlo lentamente per accertarsi che riesca a ventilare autonomamente”. Sono in “lieve miglioramento” le condizioni di Fausto Gresini, ricoverato dopo aver contratto il coronavirus e trasportato, nella giornata del 30 dicembre, da Imola all’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. L’aggiornamento delle condizioni del Team Principal della Gresini Racing arriva tramite un nuovo comunicato stampa della sua squadra. “Giunto in ospedale e ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva del Prof. Cilioni con livelli di saturazione dell’ossigeno nel sangue molto bassi, Fausto è stato indotto in coma farmacologico e ventilato mediante intubazione oro tracheale per aumentare l’ossigenazione degli organi”. Visto che le condizioni generali del manager 59enne vengono giudicate “stabili e in miglioramento”, i medici “hanno deciso di risvegliarlo lentamente, per accertarsi che riesca a ventilare autonomamente”.