Rimini. Il consigliere-ristoratore lancia appello: “In zona gialla rispettiamo regole”

Gen 29, 2021

  • Condividi l'articolo

    METTI LA ZONA GIALLA, TOGLI LA ZONA GIALLA

    Probabilmente torneremo zona gialla, da domenica, massimo lunedì. Un pensiero va a quelli come me che riapriranno bar, pub e ristoranti. Con la necessità di fare scorte, comprare cibo e bevande, trovare i soldi per fare acquisti visto che ormai i fornitori, essendo anch’essi sul lastrico viste le difficoltà dei clienti ad onorare gli impegni presi, chiedono il pagamento alla consegna delle forniture.

    Il mio è un appello alla coscienza delle persone: nessun imprenditore vuole ritenersi responsabile di contagi all’interno della propria attività, figuriamoci finire sulla cronaca locale per questo motivo. Ma molte volte lavorando è difficile gestire la situazione, e anche se ci si accorge di qualcuno che non rispetta le regole, è difficile richiamare all’ordine i propri clienti. Capiamo che dopo un lockdown quasi totale si voglia riabbracciare i propri amici, figuriamoci dopo un buon pasto o due spritz, ma vi prego: manteniamo le distanze, tuteliamo noi, i nostri amici, i nostri parenti e i nostri bar e ristoranti di fiducia.

    Se volete vederci aperti, dovete essere responsabili. Siamo italiani, so benissimo che il contatto fisico è alla base delle nostre relazioni, ma adesso dobbiamo essere tutti più premurosi. Solo così ne usciremo.

    Luca Pasini, consigliere comunale a Rimini e ristoratore