Rimini: in 3 sorpresi in piena notte, mascherati e con arnesi da scasso, identificati e denunciati

Feb 11, 2021

  • Condividi l'articolo

    I Carabinieri della Sezione Radiomobile di questa Compagnia Carabinieri hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Rimini tre soggetti, due uomini e una donna dai 30 ai 32 anni. I due di origine campana, mentre lei di origini polacche, entrambi dimoranti a Viserbella, sono stati sorpresi dai Carabinieri, durante un servizio di pattugliamento, con il volto travisato da mascherina e passamontagna, mentre si aggiravano in piena notte, con due borse pesanti che risultavano contenere numerosi arnesi da scasso, oggetti atti ad offendere, grimaldelli, nonché una pistola da soft-air, priva del tappo rosso, riproducente una pistola semiautomatica marca beretta modello 92. Tutti gli oggetti sono stati sequestrati. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate alla ricerca di eventuali vittime di furti ai danni dei residenti di quella zona ove possano essere state utilizzati i citati arnesi da scasso.