Rimini. Intervento per maltrattamenti: i poliziotti durante l’intervento scoprono un’attività di spaccio e pongono in essere 2 Arresti per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

Intervento per maltrattamenti:

i poliziotti durante l’intervento scoprono un’attività di spaccio e pongono in essere 2 Arresti per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

 

Nella giornata di ieri la Squadra Volante, sotto la guida del neo Dirigente dell’ufficio, D.ssa Marta Poeti, ha arrestato un quarantatreenne tarantino per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e un quarantaduenne casertano, per detenzione di droga ai fini di spaccio (quest’ultimo anche denunciato per ricettazione) a seguito di una richiesta di intervento da parte di una trentottenne catanese che lamentava l’ennesimo episodio di violenze e vessazioni in danno suo e del figlio quindicenne, compiuto dal compagno (il quarantatreenne tarantino). I poliziotti nel corso dell’intervento, unitamente al cane Iago della Polizia Locale di Rimini, hanno rinvenuto sostanza stupefacente oltre a materiale per il suo confezionamento e, dagli elementi raccolti sul posto, sono risaliti al quarantaduenne di origine casertana, fornitore dell’uomo tarantino.