Rimini. Investita e uccisa in strada: parte raccolta fondi per aiutare i figli

Il titolare dell’hamburgeria Birgo burger di San Vito ha avviato una iniziativa a favore dei due figli di Daniela Vincenzi, la donna di 51 anni che domenica scorsa è stata mortalmente investita da un’auto mentre si trovava su via Solarolo, nelle campagne di San Vito. Da ieri, nel negozio di Birgo burger e nel bar Sport del paese, è stata così posizionata una cassettina con scritto “per i figli di Daniela” dove raccogliere le offerte da destinare alla famiglia che ha subito recentemente la terribile perdita.