Rimini. Jamil Sadegholvaad chiede percorso di confronto con le forze politiche e civiche

Credo sia utile, anzi indispensabile, avviare a brevissimo un percorso di confronto con le forze politiche e civiche che si riconoscono nel centrosinistra per lavorare al presente e al futuro della città e della comunità tutta.

Visione e pragmatismo devono essere le coordinate sulle quali esprimere le scelte da parte dei cittadini.

Io ho la mia idea sulla città: il tanto e lo straordinario lavoro fatto in questi anni sulla rigenerazione urbana, che ha prodotto un rinnovato spirito di orgoglio di comunità, deve essere la base per la stagione che seguirà alla pandemia.

E dovrà essere necessariamente una stagione inedita perché nuove sono le domande e le criticità messe in rilievo dal Covid-19: dalla sanità all’economia, agli spazi e a un rapporto più equilibrato da ricercare tra centro e zone periferiche.

La rivoluzione di Rimini deve continuare: fermo restando l’obiettivo – rigenerazione, ambiente, economia, innovazione, sostenibilità – si devono aggiornare i percorsi partecipativi e civici per arrivarvi. Questo è ciò che conta.

Al di là di tutto e di ogni altra considerazione, adesso ritengo indispensabile avviare questo confronto.

Jamil Sadegholvaad