Rimini. La Petitti dopo gli insulti al Meis di Ferrara: urgente rafforzare gli anticorpi democratici

Una condanna forte quella espressa a nome dell’Assemblea legislativa regionale dalla presidente Emma Petitti per la lettera anonima dai toni antisemiti giunta all’indirizzo del Meis, museo dell’Ebraismo e della Shoah di Ferrara. “E’ più che mai necessario – ha detto la politica riminese – rafforzare gli anticorpi democratici affinché possano prevenire eventuali ritorni alle pagine più tragiche della nostra storia”.