Rimini, la Polizia di Stato arresta un 25enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente  

Mag 17, 2021

  • Condividi l'articolo

    Nel decorso pomeriggio, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un giovane di 25 anni, originario della Romania con numerosi precedenti di polizia per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Nello specifico, una pattuglia di volante impegnata nei servizi di controllo del territorio allo scopo di prevenire e contrastare i reati in genere, con particolare attenzione verso quelli contro la persona ed il patrimonio, mentre percorreva le vie cittadine, all’altezza di Via Tripoli, notava un soggetto in sella ad una bicicletta che, alla vista della polizia, con fare sospetto, si allontanava velocemente cercando di far perdere le proprie tracce.

    Prontamente raggiunto, alla esplicita domanda dei poliziotti in merito al suo eventuale possesso di sostanza stupefacente, il giovane consegnava spontaneamente una bustina di plastica, che aveva nascosto all’interno dello slip, contenente hashish. Gli operatori quindi procedevano a perquisire il soggetto rinvenendo, all’interno dello zaino che aveva in spalla, altri due involucri contenenti marijuana.

    Gli agenti, sospettando che il 25enne potesse occultare altra sostanza di tipo stupefacente, procedevano ad una perquisizione domiciliare che portava al rinvenimento di numerosi involucri di hashish e marijuana, per un peso totale di oltre 200 grammi, nascosti in una scatola delle scarpe trovata sotto il letto e due telefoni cellulari che, da una prima analisi, riportavano numerose conversazioni riguardanti l’attività di spaccio posta in essere dal soggetto.

    Il giovane, veniva così tratto in arresto ed accompagnato presso gli Uffici della Questura per essere sottoposto a rito direttissimo, previsto nella mattinata odierna.