Rimini. LA POLIZIA IDENTIFICA GLI AGGRESSORI DELLA LITE ALLE “CANTINETTE” DELLO SCORSO 7 MAGGIO: DENUNCIATI

Mag 15, 2021

  • Condividi l'articolo

    LA POLIZIA DI STATO IDENTIFICA GLI AGGRESSORI DELLA LITE ALLE “CANTINETTE” DELLO SCORSO 7 MAGGIO: DENUNCIATI.

    Subito dopo l’aggressione avvenuta il 7 maggio scorso alle “cantinette”, sono iniziate le indagini da parte degli uffici investigativi della Polizia di Stato volte all’individuazione dei due soggetti inquadrati dal video postato sui Social-Network.
    Gli accertamenti effettuati grazie alla visione di alcune telecamere della zona ed alle testimonianze hanno condotto gli investigatori all’identificazione di due cugini di nazionalità albanese, rispettivamente di 21 e 22 anni.
    Non sono ancora chiari i motivi che hanno condotto i due a minacciare con un coltello e successivamente a lanciare sedie, tavoli ed altri oggetti all’indirizzo di uno degli addetti dell’esercizio commerciale che, successivamente è stato chiuso dal Questore per motivi di ordine pubblico.
    I due giovani sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria per minacce aggravate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.
    La Questura sta valutando inoltre se, a carico dei due, possano essere adottati ulteriori provvedimenti di carattere amministrativo quali il Foglio di Via Obbligatorio e il DASPO urbano.