Rimini. La Polizia scopre e denuncia due “ospiti abusivi” in un hotel  

Nella serata di ieri, verso le ore 21:30 circa, tre equipaggi di volante sono intervenuti presso un Hotel situato in zona Marina centro a Rimini, in quanto un cittadino aveva notato tre individui che, scavalcando una recinzione, si stavano per introdurre all’interno della struttura, al momento chiusa. I Poliziotti, insieme al proprietario dell’albergo, avvisato dalla Centrale operativa della Questura e giunto poco dopo sul posto, effettuavano un controllo dei vari piani. Durante queste fasi, tre giovani si davano alla fuga passando da un balcone posto al primo piano, facendo perdere le proprie tracce nelle vie limitrofe, mentre altri due giovani venivano sorpresi in una stanza e bloccati. Gli stessi, dichiaratisi minorenni, venivano identificati come cittadini stranieri extraUE, con svariati pregiudizi di Polizia.

Al termine degli accertamenti, i due stranieri venivano denunciati per invasione di edifici e danneggiamento, avendo constatato dei danni ad una finestra dell’hotel utilizzata per l’accesso e ad alcuni arredi.

Mentre un giovane effettivamente minorenne veniva affidato ai servizi sociali, l’altro, risultato maggiorenne da ulteriori accertamenti, veniva altresì denunciato per falsa attestazione sull’identità personale.