Rimini. L’ex sindaco di Montefiore a processo per violenza privata

Condividi l'articolo

L’ex sindaco di Montefiore, Vallì Cipriani e il suo vice dell’epoca, Gianni Martelli, a processo con l’accusa di violenza privata. La vicenda risale a un fatto del 2015 quando il sindaco avrebbe chiamato i gestori di un locale per intimare loro di sospendere una raccolta firme. Tali presunte ingerenze erano state raccolte dall’opposizione in un esposto presentato alla Procura.

Lascia un commento