Rimini. Lite fra trans: colpisce con lo spray urticante rivale

In tribunale la furiosa lite sul marciapiede tra due transessuali italiane. Una delle due finì all’ospedale per un’irritazione agli occhi causata da uno spray al peperoncino. La rivale è accusata di minacce, lesioni e anche dell’utilizzo del dispositivo urticante ma sostiene tuttavia di essersi solo difesa. La sentenza è prevista per il 10 febbraio.