Rimini. Medici riminesi sospesi, ma al lavoro a San Marino: una ventina, già cancellati dall’albo

Nov 25, 2021

  • Condividi l'articolo

    L’indagine del Nas dei carabinieri, che sta esaminando la lista dei medici sospesi per stanare quelli che continuano ad esercitare la professione, lambisce San Marino. Una ventina di medici riminesi infatti ha tentato di continuare a lavorare in ambulatori e cliniche sammarinesi e forse, per qualche giorno, c’è riuscito. Almeno fino a quando l’Ordine dei medici di San Marino è riuscito ad identificarli e sospenderli a sua volta. Dall’inizio della norma che obbliga la sospensione dei medici no vax ad oggi sono stati 60 a Rimini i professionisti sospesi: oggi sono 47. Un numero alto se si pensa che sono circa 2.200 i medici iscritti all’Ordine, più del 2% non si vaccina, mentre a livello nazionale la percentuale è sotto l’1.